Diversamente Speleo, 21 maggio 2017 – grotte PERTOSA-AULETTA

La manifestazione denominata “diversamente Speleo” è nata grazie all’incontro tra uno speleologo di Forlì e due fratelli gemelli, disabili, incuriositi e attratti dalla sua passione per la speleologia. Lo Speleo club di Forlì così nel 2011, organizzò con loro delle uscite presso la grotta Tanaccia a Brisighella  dando, per la prima volta, inizio a questa iniziativa di solidarietà che si ripete ogni anno sempre più numerosa.

Il Gruppo Speleologico della sezione di Salerno  del Club Alpino Italiano con il patrocinio della Federazione Speleologica Campana, si è reso promotore della manifestazione che per la prima volta, tra le altre località in Italia, si svolgerà in Campania e nella Provincia di Salerno. Leggi tutto “Diversamente Speleo, 21 maggio 2017 – grotte PERTOSA-AULETTA”

Corso di II Livello – Biologia delle acque sotterranee

Commissione Nazionale Scuole di Speleologia della Società Speleologica Italiana, Coordinamento Scuole Regione Campania, Molise e Basilicata
in collaborazione con la  Scuola di Speleologia di Summonte del Gruppo Speleologico Natura Esplora e la Scuola di Speleologia Vallo di Diano del Gruppo Speleo Alpinistico Vallo di Diano

con il patrocinio
Federazione Speleologica Campana
Fondazione Musei Integrati dell’Ambiente
Laboratorio Ipogeo Salentino di Biospeleologia «Sandro Ruffo»

WISH Portale del Catasto Nazionale delle Grotte d’Italia

Web Information System Hyperlink
Portale del Catasto Nazionale delle Grotte d’Italia

La geografia del sottosuolo

Nella loro attività di ricerca ed esplorazione di grotte, gli speleologi localizzano la posizione degli ingressi, effettuano il rilievo topografico delle cavità, ne disegnano la planimetria e le sezioni, individuano i percorsi nascosti dell’acqua, insomma, tracciano la geografia del sottosuolo. Riportano su carta questo sconosciuto e buio mondo tridimensionale, lo rendono conosciuto.
Queste “mappe” speleologiche servono agli speleologi per ritrovare le grotte, per percorrerle, per capire dove cercare nuove prosecuzioni, per supportare studi specifici in materia di geologia, idrologia, mineralogia, climatologia sotterranea, archeologia.
Ma questi dati sono anche informazioni ambientali fondamentali per la conoscenza del territorio, per la ricerca e tutela delle acque sotterranee, per la protezione di specie animali e per la progettazione di opere ingegneristiche. Leggi tutto “WISH Portale del Catasto Nazionale delle Grotte d’Italia”

Portale del Catasto delle Grotte Regione Campania

Web Gis del Catasto delle Cavità

Il Catasto

Il catasto speleologico della Campania ha lo scopo di raccogliere tutti i dati riguardanti le cavità naturali presenti sul territorio regionale, costituendo un archivio in cui sono conservate molteplici informazioni sulle grotte conosciute: la posizione topografica e la quota, i dati metrici quali lo sviluppo planimetrico, la profondità e l’andamento, la descrizione ed il rilievo topografico, i dati idrologici, geologici, mineralogici; tutti questi dati spesso sono integrati dalla storia delle esplorazioni, dagli eventuali studi effettuati, dalle emergenze storiche, culturali, ambientali. Leggi tutto “Portale del Catasto delle Grotte Regione Campania”