Diversamente Speleo, 21 maggio 2017 – grotte PERTOSA-AULETTA

La manifestazione denominata “diversamente Speleo” è nata grazie all’incontro tra uno speleologo di Forlì e due fratelli gemelli, disabili, incuriositi e attratti dalla sua passione per la speleologia. Lo Speleo club di Forlì così nel 2011, organizzò con loro delle uscite presso la grotta Tanaccia a Brisighella  dando, per la prima volta, inizio a questa iniziativa di solidarietà che si ripete ogni anno sempre più numerosa.

Il Gruppo Speleologico della sezione di Salerno  del Club Alpino Italiano con il patrocinio della Federazione Speleologica Campana, si è reso promotore della manifestazione che per la prima volta, tra le altre località in Italia, si svolgerà in Campania e nella Provincia di Salerno.

L’evento è programmato per domenica 21 maggio 2017 con inizio alle ore 9,30 e appuntamento nel piazzale antistante le grotte Pertosa-Auletta, site in località Muraglione a Pertosa, presso il punto informazioni che sarà allestito per l’occasione. Coloro che intendano partecipare dovranno dare la loro adesione compilando l’apposito modulo da inviare via mail all’indirizzo: raffa.dangelo@tiscali.it, dandone indicazione nell’oggetto, entro il 12 maggio p.v.. Ogni partecipante potrà essere accompagnato da una persona le cui generalità dovranno essere indicate nella scheda di adesione ed  avrà l’assistenza  di  due o più volontari speleologi, a seconda del suo grado di disabilità e delle sue difficoltà. Dopo l’escursione in grotta sarà offerto gratuitamente il pranzo a ciascun partecipante e al suo accompagnatore mentre a tutti gli altri presenti sarà richiesto un contributo di € 5,00 cadauno.

Tutti i partecipanti, volontari e visitatori, saranno coperti da polizza assicurativa per l’intera durata della manifestazione.

Per informazioni sull’itinerario consultare il sito web link: www.grottedipertosa-auletta.it . Per informazioni sulla manifestazione scrivere a : raffa.dangelo@tiscali.it

<< DIVERSAMENTE SPELEO>>  si propone di abbattere, almeno per un giorno, ogni barriera fisica ed ogni pregiudizio e unire alla solidarietà verso le persone meno fortunate la passione per la speleologia e la conoscenza dell’ambiente ipogeo.

Scheda adesione volontario

Scheda adesione partecipante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.